Pasqua 2023: Ail Viterbo (Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma) ha distribuito oltre 6.000 uova di Pasqua

Pasqua 2023: Ail Viterbo (Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma) ha distribuito oltre 6.000 uova di Pasqua

La Tuscia si conferma campionessa di solidarietà. L‘Ail Viterbo, nella tre giorni nazionale dedicata alla raccolta fondi per finanziare la ricerca contro le leucemie, i linfomi e il mieloma, ha distribuito oltre 6mila uova di Pasqua al cioccolato.

Da venerdì 24 fino a domenica 26 marzo, infatti, di è potuto realizzare questo risultato –  “Un successo di squadra che ha avuto come grandi protagonisti i nostri volontari, presenti a Viterbo e in altre trenta comuni – afferma la presidente dell’Ail Viterbo Patrizia Badini -. Li ringrazio e vorrei nominarli tutti, perché ci hanno messo cuore e impegno. Ringrazio le persone che hanno dimostrato grande generosità, rinnovando la fiducia nell’associazione da sempre al fianco dei pazienti ematologici e delle loro famiglie. Un grazie, inoltre, a chi ci ha aperto le porte per allestire i punti vendita: i Frati Cappuccini di Viterbo e la direzione del centro commerciale Tuscia”.

Ha suscitato molto interesse e curiosità l’Ape rossa con il simbolo dell’Ail che ha girato nelle strade di Viterbo portando il ‘dolce messaggio di solidarietà delle uova di Pasqua. “Una iniziativa simpatica che ha dato ancora più visibilità alla manifestazione. Per questo vorrei ringraziare la signora Annamaria Onofri che ci ha donato il mezzo e il carrozziere Silvio Chiossi che lo ha revisionato” –  afferma sempre la presidente dell’Ail Viterbo, Patrizia Badini.

Alla campagna hanno aderito: le comunità di Acquapendente, Barbarano Romano, Bassano Romano, Blera, Calcata, Canepina, Capranica, Caprarola, Civita Castellana, Civitella d’Agliano, Fabrica di Roma, Farnese, Grotte di Castro, Grotte Santo Stefano, Marta, Montalto di Castro, Montefiascone, Monte Romano, Nepi, Oriolo Romano, Orte, Pescia Romana, Ronciglione, Sipicciano, Soriano nel Cimino, Tarquinia, Valentano, Vasanello, Vetralla e Vetriolo.

 

 

Photo: Viterbotoday.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Il Papa in Campidoglio, “Roma sia al servizio degli ultimi”

Fonte: Sociale.it