29 maggio 2021 – “Giornata del respiro”: Flash mob a Torino, Napoli, Roma, Bologna, Brescia e Milano: cosa respirano i bambini e le bambine nelle città italiane

29 maggio 2021 – “Giornata del respiro”: Flash mob a Torino, Napoli, Roma, Bologna, Brescia e Milano: cosa respirano i bambini e le bambine nelle città italiane

A coal fired power plant on the Ohio River just West of Cincinnati

Sabato scorso, 29 maggio, in occasione della “Giornata del respiro”, nelle città italiane di Torino, Napoli, Roma, Bologna, Brescia e Milano, e per il 30 annale di  trentennale anniversario della ratifica italiana della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (30 maggio), si è svolto simultaneamente nelle 6 città italiane, un flash mob coordinato da Cittadini per l’aria con le associazioni ed istituzioni che in tutta Italia in questi anni hanno monitorato il biossido di azoto (NO2) di fronte alle scuole delle loro città, chiedono che il Governo rafforzi le misure nel PNRR per migliorare la qualità dell’aria nelle città italiane al fine di tutelare lo sviluppo e la salute dei bambini. In tutte le città monitorate, le concentrazioni di NO2 misurate durante le campagne di scienza partecipata (“No2 No Grazie”, “Che aria tira?”, “Quanto pesa l’aria a scuola?”), in ogni città una gradinata ha ospitato i cartelli colorati in base alle concentrazioni misurate davanti alle scuole durante le campagne di monitoraggio tenutesi dal 2017 al 2020, accanto a grandi nuvole grigie scure e ad uno striscione che interroga: “Cosa respirano i bambini nella nostra città?”, l’iniziativa è stata realizzata in coordinamento anche con Federasma e Allergie.

 

 

Leggi l’articolo

 

 

Photo: Labparlamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

26 – 27 giugno 2021: Sesta Edizione di “Natura senza barriere”

Fonte: https://www.acapo.it