Rapporto dell’OMS: Sempre più adolescenti con difficoltà di salute mentale

Rapporto dell’OMS: Sempre più adolescenti con difficoltà di salute mentale

- in News, Salute Mentale
100
0

Presentato il Rapporto dell’OMS Europa “Riflettore sulla salute e il benessere degli adolescenti”, che ha preso in considerazione  227.441 studenti di 11, 13 e 15 anni, provenienti da 45 Paesi dell’Europa e del Canada, questi dati dovrebbero aiutare a misurare l’impatto del Covid -19 sulla vita dei giovani, ne emerge che un numero crescente di ragazzi e ragazze in tutta la regione europea stia segnalando problemi di salute mentale, il sentirsi giù, nervosi o irritabili, avere difficoltà con il sonno circa una volta alla settimana; le cause sono varie, utilizzo sempre maggiore della tecnologia digitale, stivi di vita errati, alimentazione scorretta. Hans Henri P.Kluge, direttore regionale dell’OMS per l’Europa,  afferma che bisogna  investire nei giovani, garantendo loro un facile accesso ai servizi di salute mentale adeguati alle loro esigenze, ciò porterà vantaggi sanitari, sociali ed economici.

 

 

 

Leggi l’articolo

 

 

Photo: Commons.wikimedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Comune di Tivoli (RM): Soggiorno estivo per persone con disabilità in carrozzina

Fonte: https://www.tiburno.tv