“La prima volta”, una video-inchiesta e un crowd-funding per la libertà sessuale dei disabili

“La prima volta”, una video-inchiesta e un crowd-funding per la libertà sessuale dei disabili

- in Arte e Cultura, Disabilità, Società
23
0

I giornalisti del programma televisivo “Lorem Ipsum” hanno realizzato una video-inchiesta dal titolo “La prima volta”, che vuole promuovere la figura dell’Operatore all’emotività, all’affettività e alla sessualità per persone con disabilità (Oeas), che spesso è vista come un tabù e in Italia non è ancora prevista. L’inchiesta vuole dare risalto a come, le persone con disabilità, non siano messe nella condizione di vivere e sviluppare liberamente la loro sessualità, in 30 minuti, il viaggio-inchiesta toccherà Bologna, Ferrara, Roma e Mestre e per le trasferte Lorem Ipsum ha di bisogno di 3.500 Euro, cifra che sarà, possibilmente raggiunta con un crowdfunding, al quale si può contribuire liberamente.

 

 

 

Leggi l’articolo

 

 

Photo Credit: Gordon Johnson (Pixabay)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

10 dicembre 2019 – Formia (LT): Incontro pubblico di presentazione del P.E.B.A.

Fonte: https://www.ilmessaggero.it