Le organizzazioni romane delle persone con disabilità in stato di mobilitazione per il servizio taxi

Le organizzazioni romane delle persone con disabilità in stato di mobilitazione per il servizio taxi

In una nota congiunta di Fish, Fand, Consulta Cittadina sui Problemi delle Persone Handicappate e di UICI di Roma, come negli giorni scorsi, tali organizzazioni comunicano di mantenere lo stato di mobilitazione rispetto al mancato ripristino del servizio taxi per le persone con disabilità; accolto, da parte del Comune di Roma, l’assicurazione del rimborso delle spese sostenute per la mobilità, le organizzazioni romane convocherebbero d’urgenza il Comune al più tardi di venerdì 11 ottobre, al fine di essere operativi per lunedì 14 ottobre, al fine di garantire il Servizio.

 

 

Leggi l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

10 dicembre 2019 – Formia (LT): Incontro pubblico di presentazione del P.E.B.A.

Fonte: https://www.ilmessaggero.it