Da oggi le  persone che non hanno una disabilità “apparente “, come  l’autismo o la demenza, apparentemente non visibili,  possono trovare nella compagnia aerea britannica Virgin Atalantic un’assistenza gratuita, con il programma “Disabilità Nascoste”, questo aiuto speciale potrà tradursi nell’accompagnare i passeggeri direttamente a bordo dell’aeromobile, attraverso la zona di imbarco prioritario, o nella pre-assegnazione del posto, o in caso di richieste speciali.

 

 

 

Leggi l’articolo

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Un autista dell’Atac e un atto di gentilezza verso un ragazzo con disabilità

Fonte: https://www.terzobinario.it