Sentenza del Consiglio di Stato: L’alunno non vedente deve avere l’assistente di sostegno in braille

Sentenza del Consiglio di Stato: L’alunno non vedente deve avere l’assistente di sostegno in braille

- in Servizi
194
0

Il Consiglio di Stato è recentemente emesso una sentenza con la quale si afferma il principio che l’insegnante di sostegno deve essere in grado di comunicare con l’alunno con difficoltà, è il caso di una ragazza delle scuole medie non vedente che potrà comunicare con il suo assistente di sostegno tramite il linguaggio braille.

 

Leggi l’articolo: https://www.superabile.it/cs/superabile/istruzione/20181017-docente-sostegno-e-braille.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Regione Lazio: Da martedì prossimo per i tamponi naso-faringeo ai Drive – in solo prenotazioni online

Fonte: http://www.regione.lazio.it