XIX edizione del Festival delle Scienze di Roma

XIX edizione del Festival delle Scienze di Roma

Si apre la XIX edizione del Festival delle Scienze di Roma, in programma dal 16 al 21 aprile presso l’Auditorium Parco della Musica. Anche quest’anno, dedicato agli errori e alla meraviglia delle scoperte scientifichele scuole e i più giovani saranno protagonisti, con tanti eventi dedicati: dai modellini di satelliti da costruire ai giochi con le biglie come metafora degli esperimenti di fisica delle particelle, fino a entusiasmanti avventure spazialiL’evento è organizzato dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione con Codice Edizioni ed è realizzato con Agenzia Spaziale Italiana e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Sotto la guida di esperti dell’Asi, ad esempio, i ragazzi potranno costruire un modellino del satellite Cosmo-SkyMed e impareranno cosa succede alle piante nelle condizioni di microgravità tipiche dello spazioRicercatori Asi saranno coinvolti anche in un gioco di ruolo scientifico, leggero e divertente, condotto dal comico, attore e conduttore radiofonico Francesco Lancia. È dedicato alle scuole secondarie l’evento dell’Infn, nel quale la storia dell’universo si intreccerà con vocimusica e arte, mentre i più piccoli, insieme alle famiglie, saranno protagonisti di un divertente gioco con le biglie, attraverso il quale i bambini dovranno scoprire la forma e il materiale di un oggetto misterioso.

La giornalistaautrice e divulgatrice scientifica Barbara Gallavotti svelerà agli studenti la ricetta “Per fabbricare l’universo”, mentre i bambini potranno tornare a casa con il loro pianeta fatto di sale colorato o partecipare ad un gioco da tavolo per capire come funziona la ricerca in astrofisica, grazie ai laboratori organizzati dall’Istituto Nazionale di Astrofisica. L’Agenzia Spaziale Europea ha preparato un coinvolgente gioco, dove i ragazzi saranno chiamati a costruire e progettare avventurose missioni spaziali, e Fondazione Veronesi, grazie ad un gioco digitale in tempo reale, mira a promuovere la consapevolezza sugli inquinanti dell’aria e i loro effetti sulla salute.

Fonte: Romasociale.com

Photo: Agenziacomunica.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Un manifesto per l’innovazione in Europa. Appuntamento alla Camera dei Deputati

Fonte: Sociale.it