I Giochi Invernali di Special Olympics: una comune passione senza pietismo

I Giochi Invernali di Special Olympics: una comune passione senza pietismo

- in Disabilità Mentale, News, Sport
267
0

“I nostri Giochi Nazionali Invernali tracciano un percorso umano che va oltre lo sport e le gare: avvicinano le persone, generano empatia, una comune passione senza pietismo“: lo ha dichiarato Angelo Moratti, presidente di Special Olympics Italia, componente nazionale del movimento di sport praticato da persone con disabilità intellettive, alla presentazione di Torino dei XXXV Giochi Nazionali Invernali Special Olympics, in programma in Piemonte dal 4 all’8 marzo e che faranno da “Apripista” ai Giochi Mondiali Invernali di Special Olympics, previsti per la prima volta in Italia nel 2025.

“C’è ancora tanta strada da percorrere – ha aggiunto Angelo Moratti -, ma l’organizzazione, per la prima volta nel nostro Paese, dei Giochi Mondiali Invernali in Piemonte nel 2025 è un’opportunità unica da vivere che sarà in grado di avvicinare chiunque, invitandolo a conoscere, attraverso lo sport come linguaggio universalegli atleti e soprattutto le persone oltre le disabilità intellettive. Un evento di questo genere rappresenta pertanto un’opportunità culturale, per insegnare al nostro Paese e al mondo intero a non avere paura delle differenze, a fare tesoro della conoscenza e a non fermarsi mai all’apparenza in un’epoca che scorre sempre più veloce“.

“Ogni volta che ci si incontra con Special Olympics è un allenamento dell’anima“. Un messaggio forte anche dal presidente Special Olympics ItaliaLa Regione sostiene convintamente Special Olympics perché associa l’eccellenza del prodotto sportivo all’inclusione e all’umanità che caratterizzano questo evento“, ha dichiarato il Presidente della Regione Piemonte, Alberto CirioLorenzo Miceli ha portato il messaggio del Ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli: “Quest’anno i Giochi nazionali invernali assumono una valenza ancora più importante poiché sono il preludio del prossimo anno, quando Torino ed il Piemonte ospiteranno gli Special Olympics World Winter Games. Un evento di caratura mondiale che avrà luogo per la prima volta in Italia“.

 

Photo: Incodaalgruppo.gazzetta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

20 aprile 2024 – Milano: “Vedere il buio” – “Muovere lo spazio” – “Ascoltare il silenzio”

Fonte: Sociale.it