Formaticum: Mostra mercato del formaggio e delle rarità casearie italiane

Formaticum: Mostra mercato del formaggio e delle rarità casearie italiane

Dal 2 al 3 marzo 2024 a Roma, nella Città dell’Altra Economia, si svolgerà la nuova edizione della mostra mercato dedicata al formaggio e alle rarità casearie made in Italy, organizzata da La Pecora Nera Editore e Vincenzo Mancino.

Degustazioni, seminari e riconoscimenti di qualità saranno al centro di Formaticumun evento di riferimento per un settore determinante dell’agroalimentare italiano. Sabato 2 e domenica 3 marzo 2024 riparte una nuova edizione di Formaticumla manifestazione che negli anni ha conquistato sempre di più l’interesse del pubblico e degli addetti al settore per la qualità dei formaggi esposti e per le storie di artigiani che si dedicano a ogni aspetto della produzione. Come sempre durante Formaticum si potranno degustare e acquistare le eccellenze presenti, un’occasione unica per fare un viaggio lungo la nostra Penisola alla scoperta del grande e variegato patrimonio casearioIdeatori di questo evento sono La Pecora Nera Editore – casa editrice attiva nel mondo dell’enogastronomiaspecializzata nella realizzazione di guide ed eventi – e Vincenzo Mancinoesperto conoscitore della produzione e lavorazione dei latticini.

L’intuizione di realizzare un evento interamente dedicato al formaggio e agli artigiani che lo producono si è rivelata giusta. Siamo arrivati a questa quinta edizione con un seguito crescente – oltre 2.000 presenze solo nell’ultima – segno che la formula piace: un biglietto di ingresso contenuto che dà diritto ad assaggiare oltre 200 formaggi e scoprire che c’è un mondo di sapori e tradizioni che meritano di essere conosciuti”, dichiarano Simone Cargiani e Fernanda D’Arienzo. Per questo nuovo appuntamento Vincenzo Mancino pone l’accento sul dilemma dell’intelligenza artificiale contrapposta all’intelligenza artigianale: “Noi di Formaticum abbiamo le idee chiare, da sempre abbiamo scelto di essere la voce o, meglio, il grido degli artigiani: le loro competenze, le loro professionalità non sono sostituibili da nessuna macchinaL’utilizzo delle macchine in agricoltura ha favorito lo sviluppo dell’intera umanità ma, oggi, sta diventando una minaccia per quelle conoscenze che sono l’essenza stessa del prodotto finale, producendo in serie semilavorati, in ogni settore alimentare“.

In fase di ultimazione il numero delle aziende presenti ma, considerando i nomi dei produttori che hanno già aderito, si preannuncia un’altra edizione ad alto contenuto gustativo. Non mancheranno i seminari di approfondimento organizzati da Onaf  (Organizzazione Nazionale degli Assaggiatori di Formaggio) Roma a cui si potrà partecipare con un piccolo contributo spese.

Novità di questa edizione di Formaticum è la “sfida” fra i produttori presenti. Ognuno di loro potrà scegliere un prodotto, che sarà valutato da una giuria composta dai maestri assaggiatori della delegazione Onaf di Roma, per l’assegnazione di un riconoscimento di qualità.

 

 

Photo: Teatronaturale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

20 aprile 2024 – Milano: “Vedere il buio” – “Muovere lo spazio” – “Ascoltare il silenzio”

Fonte: Sociale.it