27 Maggio, 2024
27 maggio 2023 – Parco Schuster – Roma: “Disability Pride Show”

27 maggio 2023 – Parco Schuster – Roma: “Disability Pride Show”

Il Disability Pride Network mette in relazione singoli e organizzazioni che in Italia stanno dando vita a un vero e proprio “movimento culturale” che ha l’obiettivo di costruire un mondo inclusivo che non lasci indietro nessuno, invita a partecipare al terzo degli appuntamenti in programma quest’anno: il Disability Pride Show. Uno spettacolo di intrattenimento con il quale raccontare con leggerezza cosa si intende con il motto “un nuovo modo di vivere e vedere la disabilità”.

Sabato 27 maggio dalle 10.00 alle 22.00, a Parco Schuster di fronte la basilica di San Paolo, il Disability Pride Show si propone di raccontare in un modo nuovo e più corretto il mondo delle persone con disabilità, cercando di porre un’argine alla scorretta narrazione mediatica che spesso racconta queste vite in maniera parziale, incompleta e per mezzo di figure stereotipate, producendo una “barriera culturale” che si frappone tra la gente comune – o normotipica – e quanti vivono una condizione di disabilità, con la conseguenza di allontanare questi due mondi.

L’intero spettacolo sarà accompagnato dalle note dalla Banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio.

Il servizio di interpretariato è fornito da AES: Accademia Europea Sordi – Scuola Interpreti LIS.

Ingresso gratuito.

Al termine della giornata di “Sport senza barriere” organizzata dalla Fondazione Tetrabondi, con la conduzione di Selenia Orzella e Mirko Matteucci, porteremo il punto di vista di quanti finora non hanno avuto la possibilità di esprimersi pienamente ma che, tra le mille difficoltà dovute all’interazione tra la disabilità e una società ancora priva di una “cultura delle differenze”, sono riusciti a costruirsi una vita ordinaria che necessita di essere raccontata e condivisa con gli altri.

Ad allietare la serata contribuiranno con i loro interventi Rodolfo Laganà e Massimo Wertmüller, Anna Ferruzzo, Cesare Bocci e Daniela Spada, un contributo video di Antonio Rezza e Flavia Mastrella, insieme ad altri amici e partner del Disability Pride Network.

 

 

 

Photo: Ciociaria24.net

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Un manifesto per l’innovazione in Europa. Appuntamento alla Camera dei Deputati

Fonte: Sociale.it