Roma: Aprirà a giugno il primo Lavandeto – un’idea di Francesca De Iuliis

Roma: Aprirà a giugno il primo Lavandeto – un’idea di Francesca De Iuliis

- in Ambiente e Verde, Food, News
1209
0

L’apertura ufficiale del parco dipenderà dall’attendere la fioritura delle lavande, ma sicuramente a giugno, nascerà, quindi il primo “Lavandeto” a Roma, a pochi passi dal Santuario del Divino Amore, a circa 5 chilometri dall’uscita Ardeatina del Gra, nata da un’idea di Francesca De Iuliis, ex responsabile commerciale nel settore edile.

Se negli anni sono state realizzate distese di tulipani e di fiori variopinti, ad un terreno totalmente dedicato alla romantica pianta dalle tonalità lilla nessuno ci aveva ancora pensato.

Francesca De Iuliis si è diplomata come imprenditrice agricola e ha creato un’azienda agricola a tutti gli effetti che tra due anni diventerà biologica: “Coltivo lavanda officinale conosciuta per le sue qualità rilassanti, antinfiammatorie e non solo, ho anche un campo più piccolo dove sarà possibile vedere tutte le varietà di lavanda: lavanda bianca, rosa, blu. Sto creando un piccolo parco dove organizzerò la festa lavanda come si fa in tutti i lavandeti d’Italia, farò degli aperitivi lungo i campi di lavanda con vini e formaggi locali, con balle di fieno e coperte”. 

Nel lavandeto saranno organizzati corsi di yoga e pilates e non mancherà una piccola area per i bambini. Sarà una piccola Provenza da visitare a Roma. Francesca, oltre a coltivare la lavanda, realizzerà con questa pianta una serie di prodotti come candele, olio essenziale, cuscini termici, sacchetti profumati, inoltre coltivando anche la lavanda alimentare realizzerà tisane e cioccolate.

 

 

Photo: Juzaphoto.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Un manifesto per l’innovazione in Europa. Appuntamento alla Camera dei Deputati

Fonte: Sociale.it