Montefiascone (VT): Progetto strutturazione del centro diurno disabili gravi

Montefiascone (VT): Progetto strutturazione del centro diurno disabili gravi

Ieri, 12 gennaio 2023, è stata ratificata la Determina N° 32 per affidamento gestione, per la strutturazione del centro diurno disabili gravi, il Comune di Montefiascone in qualità di capofila del Distretto Viterbo 1 (Acquapendente, Bagnoregio, Bolsena, Capodimonte, Castiglione in Teverina, Civitella d’Agliano, Farnese, Gradoli, Graffignano, Grotte di Castro, Ischia di Castro, Latera, Lubriano, Marta, Onano, Proceno, San Lorenzo Nuovo), getta le basi per il 2023.

I nuovi affidatari del progetto dovranno realizzare un servizio socio-sanitario a carattere semiresidenziale rivolto a persone con disabilità con diversi profili di autosufficienza e fornire interventi a carattere educativo-riabilitativo-assistenziale, con lo scopo di mantenere nel proprio nucleo familiare la persona con disabilità grave psico-fisico e sensoriale, e rendere possibile una vita di relazione sul territorio a persone permanentemente disabili al fine di offrire loro uno spazio per sperimentare direttamente forme più valide di relazione.

Due le strutture socio-riabilitative semiresidenziali, una ad Acquapendente ed una a Montefiascone, ove il servizio dovrà essere garantito per un numero massimo di 8 utenti,  per ciascuna delle due sedi (rapporto un educatore ogni tre pazienti).

 

 

 

Leggi l’articolo

 

 

Photo: Robin Rönnlund (Commons.wikimedia.org)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Sutri (VT): All’Antiquarium Comunale abbattimento delle barriere sensoriali

Fonte: Sociale.it