L’Assemblea capitolina ha abolito la tassa di soggiorno per i disabili gravi a Roma

L’Assemblea capitolina ha abolito la tassa di soggiorno per i disabili gravi a Roma

- in Disabilità, News, Servizi
185
0

L’Assemblea capitolina ha modificato il regolamento sulla tassa di soggiorno per i disabili gravi che vengono a trascorrere un periodo di vacanza nella Capitale o raggiungono Roma per le cure mediche e alloggiano in un albergo sarà possibile accedere all’esenzione presentando la documentazione che attesta l’invalidità, da oggi, 18 ottobre, il provvedimento ha effetto, “esentare dal pagamento del contributo di soggiorno chi è affetto da gravi disabilità è un tema di sensibilità sociale”, ha affermato l’assessore al Turismo del Comune di Roma, Alessandro Onorato.

AA

 

Leggi l’articolo

 

 

Photo: Pxhere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

1° Incontro Le Parole Ritrovate – Italo – Giapponese ore 9 – 13

Fonte: Sociale.it