Arrivano dal 1° Novembre le pensioni di invalidità con l’aumento, compresi gli arretrati

Arrivano dal 1° Novembre le pensioni di invalidità con l’aumento, compresi gli arretrati

00029066

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Nunzia Catalfo, conferma che sono garantiti gli aumenti per le nuove pensioni di invalidità, che ora ammontano a 650 € al mese e con la tredicesima mensilità, ne hanno diritto soggetti titolari di pensione per invalidità civile totale 100%, pensione per i sordi, pensione per i ciechi civili assoluti e per i titolari di pensione d’inabilità ex legge 222/1984; dal mese di novembre sono previsti anche gli arretrati, calcolati dal 20 luglio 2020 (una tantum di 2000 Euro), la pensione verrà corrisposta in automatico, ad eccezione che per i cittadini titolari di pensione di inabilità che , invece,l’aumento verrà riconosciuto a seguito della presentazione di apposita domanda attraverso il sito dell’Inps o mediante patronati.

 

 

 

Leggi l’articolo

 

 

Photo: Commons.wikimedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Ministero delle Politiche Sociali: Esteso il periodo per le indennità Covid – 19 per le persone con disabilità in strutture semiresidenziali

Fonte: http://disabilita.governo.it