Regione Lazio: Sospensione centri, pubblici o privati, semi residenziali sanitari e sociosanitari per persone non autosufficienti, anziane e disabili

Regione Lazio: Sospensione centri, pubblici o privati, semi residenziali sanitari e sociosanitari per persone non autosufficienti, anziane e disabili

Con l’ordinanza Z – 00008 del Presidente della Regione Lazio, del 13/3/2020, sono sospese, fino almeno al 3 aprile 2020, le attività dei centri, pubblici o privati, semi – residenziali sanitari e sociosanitari
per persone non autosufficienti, anche anziane e per persone disabili, su tutto il territorio
regionale, proseguono invece, per le persone che potrebbero avere un grave danno dalla interruzione del trattamento terapeutico, in accordo con il direttore/responsabile sanitario della struttura privata o a cura  responsabile servizio pubblico di riferimento, le terapie per le persone con disturbi psichiatrici, neuropsichiatrici, del neuro – sviluppo, autistici, minori e con disturbo da abuso di sostanze e/o addiction.

 

 

 

Leggi l’ordinanza

 

 

Photo: Pxhere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Situazione difficilissima per le persone con disabilità gravi a Roma, dichiara il Presidente delle Commissione Trasparenza Palumbo

Fonte: https://www.romadailynews.it