A breve, a Roma, dissuasore di parcheggio disabili ad allarme acustico

A breve, a Roma, dissuasore di parcheggio disabili ad allarme acustico

- in Mobilità e Trasporti
257
0

Si chiama Tommy, prende il nome da Tommaso, il figlio del famoso giornalista Gianluca Nicoletti, da anni impegnato per i diritti dei ragazzi autistici, il Comune di Roma e l’Automobile Club Italia sperimenteranno questo dispositivo a sensore che, in presenza di un auto non autorizzata, emette un forte segnale acustico, che si disattiva quando l’auto viene spostata, oppure con un telecomando, l’effetto deterrente è certo, anche per l’esposizione che crea, il dispositivo è stato approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sarà inizialmente installato nel I e nel XIII Municipio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

27 e 28 settembre 2020: Torna l’iniziativa “Un Pasto al Giorno”, un aiuto ai “nuovi poveri”

Fonte: http://www.vita.it