Si chiama ODLA, è stato presentato giorni fa allo SMAU a Palermo, è un dispositivo hardware per la scrittura musicale computerizzata, progettato per tutti i musicisti e accessibile anche ai non vedenti, la tastiera è di estrema facilità d’uso e si distingue per il suo pentagramma in rilievo, che richiama al tatto il rigo musicale cartaceo.

 

 

Leggi l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

26 e 27 ottobre 2019: V edizione della “Zuppa della Bontà”, per aiutare le persone senza fissa dimora

Fonte: http://www.vita.it