Cassazione: E’ legittimo installare un ascensore nel condominio per il diritto all’accessibilità dei disabili

Cassazione: E’ legittimo installare un ascensore nel condominio per il diritto all’accessibilità dei disabili

- in accessibilità, Disabilità, News
162
0

La Corte Suprema di Cassazione, con  una sua ordinanza (Cas. Civ. n.14500 del 06/046/2018)  ha considerato legittima e possibile l’installazione di un ascensore di un condominio, che, sebbene occuperebbe spazio restringendo il passaggio condominiale, per il principio del diritto all’accessibilità delle persone con disabilità, gli permetterebbe la libertà di movimento, come riconosciuto dalla normativa per l’abbattimento delle barriere architettoniche, visto che, nel caso specifico,  l’ascensore non comporta una riduzione nell’utilizzo della servitù prediale con una modifica dello stato dei luoghi – riduzione o una maggiore scomodità– rimanendo le dimensione idoneo al transito pedonale e carrabile.
 

 

Leggi l’articolo

 

Photo: Commons.wikimedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Dal 1° al 3 ottobre 2021: Torna il “Disability Pride 2021”

https://www.acapo.it