Roma: Apre la prima galleria con il progetto “Lontano vicinissimo ultrablu” – per persone con autismo

Roma: Apre la prima galleria con il progetto “Lontano vicinissimo ultrablu” – per persone con autismo

Inaugurata sabato scorso, 22 ottobre, la mostra “Lontano vicinissimo ultrablu”, che si potrà visitare fino al 22 gennaio 2023, in Piazza Americo Capponi, 7, in Prati, ingresso libero, la mostra si avvale  delle opere di dieci giovani autori con autismo, con più di 20 opere realizzate, ove, nei tre ambienti della sede, sono presenti sia lavori di piccole dimensioni che pitture di grande formato, fino alle sperimentazioni con il video e il digitale;  nel periodo della mostra, saranno attivate giornate di open studio, talk con ospiti esterni, eventi e presentazioni di libri, per far conoscere a un pubblico di specialisti e curiosi le attività di ultrablu, mentre “Lontano vicinissimo ultrablu” è anche un catalogo, edito da ultrablu e con progetto grafico di Sofia Pierro.

 

 

 

Leggi l’articolo

 

 

Photo: Pxhere.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Sutri (VT): All’Antiquarium Comunale abbattimento delle barriere sensoriali

Fonte: Sociale.it