Una ricerca dell’IRCCS Stella Maris di Pisa su “famiglie, bambini e adolescenti con disturbi psichiatrici e neurologici durante il lockdown”

Una ricerca dell’IRCCS Stella Maris di Pisa su “famiglie, bambini e adolescenti con disturbi psichiatrici e neurologici durante il lockdown”

- in Salute Mentale, Servizi
45
0

Uno studio nazionale, condotto su un campione di 700 famiglie dei pazienti, selezionando 200 pazienti di età tra 1 e 18 anni, che erano stati presi in carico nei mesi prima di marzo, per analizzare l’impatto che il COVID 19 e il lockdown hanno avuto sui bambini ed adolescenti sulla salute psicofisica, ha evidenziato che nei bambini e ragazzi con problematiche neuropsichiatriche tra i 6 ai 18 anni c’è stato un aumento della sintomatologia ossessiva-compulsiva, dei comportamenti correlati a un disturbo post-traumatico da stress e di alterazione del pensiero, mentre nei bambini tra uno e 5 anni è emerso un aumento della sintomatologia ansiosa e delle lamentele somatiche come ad esempio mal di testa, mal di pancia; la ricerca è stata diretta dalla Prof.ssa Roberta Battini, presso l’IRCCS Stella Maris, con i Direttori delle Unità Operative dell’IRCCS dedicate alla neurologia, la psichiatria e la riabilitazione.

 

 

 

Leggi l’articolo

 

 

Photo: Piqsels

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

Comune di Tivoli (RM): Soggiorno estivo per persone con disabilità in carrozzina

Fonte: https://www.tiburno.tv