Nasce dal Policlinico Gemelli “Contactless: nessun luogo è lontano”, per bambini e ragazzi con patologie complesse e disabilità

Nasce dal Policlinico Gemelli “Contactless: nessun luogo è lontano”, per bambini e ragazzi con patologie complesse e disabilità

- in Disabilità, Salute e benessere
341
0

Dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs nasce “Contactless: nessun luogo è lontano”, molti bambini e ragazzi con patologie complesse e disabilità necessitano di visite a intervalli regolari per monitorare la progressione della malattia ed eventualmente introdurre azioni correttive riabilitative o terapeutiche, questo programma a distanza permetterà a migliaia di persone, con video conferenze, formazione attraverso appositi tutorial, occasioni di approfondimento a livello digitale, supporto psicologico per il bambino/ragazzo e il nucleo familiare, di migliorare la propria qualità di vita, sarà un servizio di assistenza continuativa in remoto, inoltre, dato che molti assistiti provengono da fuori Roma e Lazio,  garantirà continuità assistenziale anche a pazienti da fuori Regione.

 

 

Leggi l’articolo

 

 

Photo: Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe piacere anche

4 ottobre 2022 – Teatro San Gaspare – Conferenza: Presentazione del percorso formativo del progetto europeo DDSkills

Fonte: Propria